Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le forze dell'ordine ucraine hanno arrestato a Pavlograd, nella regione di Dnipropetrovsk, alcune persone sospettate di essere coinvolte nell'omicidio dell'ex deputato russo Denis Voronenkov, ucciso a Kiev il 23 marzo.

Voronenkov si era rifugiato in Ucraina lo scorso ottobre e aveva criticato Putin e l'annessione della Crimea paragonando la Russia alla Germania nazista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS