Ueli Maurer, viaggio di lavoro in Brasile e Argentina

Il ministro delle finanze Ueli Maurer KEYSTONE/EPA EFE/FERNANDO BIZERRA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 luglio 2018 - 20:27
(Keystone-ATS)

Il consigliere federale Ueli Maurer ha effettuato un viaggio di lavoro di due giorni in Brasile e Argentina, accompagnato da una delegazione di una dozzina di rappresentanti del settore finanziario e tecnofinanziario.

Nei due Paesi sono stati condotti colloqui con i ministri delle finanze, ha spiegato in serata Peter Minder, portavoce del Dipartimento federale delle finanze (DFF), all'agenzia Keystone-ATS. In particolare sono state esaminate le opportunità e i rischi legati a un accesso al mercato.

I rappresentanti del settore bancario hanno molto apprezzato gli incontri a livello ministeriale, ha aggiunto Minder, precisando che oltre a questioni finanziarie e fiscali, nella visita di due giorni è stato posto l'accento anche sulla digitalizzazione nel settore delle fintech, ambito nel quale il Brasile è molto forte, secondo Maurer.

L'accordo per evitare la doppia imposizione firmato a maggio e lo scambio automatico di informazioni sono stati argomenti trattati solo in maniera marginale, ha aggiunto il portavoce.

Conclusa la visita di lavoro, domani e dopodomani Maurer parteciperà a Buenos Aires alla riunione dei ministri delle finanze del G20. La Svizzera vi prende parte in qualità di Paese ospite. In agenda ci sono anche una serie di incontri bilaterali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo