Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Lotta per la salute di mamme e bambini

Ridurre la mortalità neonatale: è l'obiettivo principale perseguito da 24 presidenti di parlamenti di tutto il mondo, tramite un'iniziativa che hanno firmato sabato a Berna.

Denominato "Iniziativa di Berna per un'azione parlamentare mondiale in favore della salute materna e infantile", il documento è incentrato sugli Obiettivi del Millennio 4 e 5. Si tratta di "quelli in cui ci sono stati meno progressi dal lancio del piano di sviluppo dell'ONU", nel 2005, ha spiegato all'agenzia di stampa Ats la presidente della Camera del popolo svizzera Pascale Bruderer.

I due punti riguardano proprio "dei campi in cui i parlamentari hanno la possibilità di far avanzare le cose", ha aggiunto la prima cittadina elvetica. La posta in gioco è di colmare le lacune legislative in materia di salute materna e infantile, "affinché ogni membro della società abbia accesso alla sanità", afferma la socialista argoviese.

Le presidenti di parlamenti, riunite a Berna venerdì e sabato, hanno stilato un elenco di proposte da realizzare. Fra queste figura la testimonianza da parte di donne e bambini in difficoltà davanti a parlamentari. L'obiettivo è di sensibilizzare i deputati ad agire e sbloccare i crediti necessari.

Il rapporto della sesta Conferenza delle presidenti di parlamenti sarà presentato il 21 luglio dalla presidente della Camera dei Cantoni Erika Forster-Vannini, nell'ambito della terza Conferenza dei presidenti di parlamenti, che si aprirà lunedì a Ginevra.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza