Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consigliere federale Johann Schneider-Ammann (foto d'archivio).

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Annullato giovedì a Washigton, si è svolto nell'ambito della Conferenza di Bilderberg, che quest'anno si è tenuta a Chantilly, in Virginia, l'incontro tra il consigliere federale Johann Schneider-Ammann e il segretario al commercio americano Wilbur Ross.

Il cambiamento di programma era avvenuto all'ultimo momento perché la Casa bianca aveva richiesto la presenza di Ross in occasione dell'annuncio della decisione del presidente americano Donald Trump sul ritiro degli Stati Uniti dall'accordo di Parigi sul clima.

Il capo del Dipartimento federale dell'economia (DEFR) aveva allora visto Israel Hernandez, numero tre del ministero statunitense. In seguito in Virginia vi è stato anche un colloquio tra Schneider-Ammann e Ross.

Sono stati affrontati gli stessi temi dell'incontro precedente: relazioni commerciali tra i due Paesi e cooperazione nel campo della formazione professionale, ha precisato oggi all'ats Erik Reumann, portavoce del DEFR. I due ministri vogliono rincontrarsi "appena possibile, ma al più tardi durante il Forum economico mondiale (WEF) di Davos", ha aggiunto.

Schneider-Ammann, che è rientrato stamani a Berna, era andato negli USA per partecipare alla conferenza di Bilderberg. Il gruppo di Bilderberg, che conta circa 130 partecipanti - personalità del mondo economico, politico e bancario - si incontra ogni anno per un dialogo informale. Il nome viene dal luogo della prima conferenza: si tenne nel 1954, all'Hotel de Bilderberg a Oesterbeek in Olanda.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS