Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Premio per i volontari che portano il cibo in tavola

L'associazione «Tavolino magico» ha ricevuto il premio del volontariato della Società svizzera di utilità pubblica (SSUP). Il riconoscimento, assegnato per la prima volta, è accompagnato da un assegno di 100'000 franchi.

Il «Tavolino magico» (in tedesco «Tischlein deck dich») è un'organizzazione non a scopo di lucro con sede a Winterthur, attiva dal 1999 nell'aiuto alimentare: cibo ancora di qualità, ma non più vendibile perché vicino alla data di scadenza o con difetti di imballaggio viene distribuito, al prezzo simbolico di un franco, a persone e famiglie bisognose.

L'organizzazione conta attualmente 71 punti di distribuzione cui fanno capo ogni settimana circa 9500 persone in tutta la Svizzera. Conta sul sostegno di circa 1100 volontari e l'anno scorso ha distribuito più di 2000 tonnellate di prodotti alimentari.

Il «Tavolino magico» è «un progetto ben studiato, in continua crescita e con un'organizzazione professionale», scrive la giuria del premio in una nota. L'assegno di 100'000 franchi sarà utilizzato per aprire nuovi centri di distribuzione nella Svizzera romanda, dove attualmente esistono sei punti di distribuzione, ha dichiarato da parte sua il presidente dell'organizzazione, pure citato nella nota.

Il premio viene conferito per la prima volta dalla Società svizzera di utilità pubblica (SSUP), che ha voluto così sottolineare i suoi 200 anni di esistenza. Il riconoscimento sarà assegnato in futuro a ritmo annuale.

swissinfo.ch e agenzie


Link

×