Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Entro fine anno il Consiglio federale dovrebbe elaborare il messaggio con le misure per limitare i rischi per l'economia dovuti a grandi banche di rilevanza sistemica ("too big to fail"). Se il parlamento ne dibatterà in tempi brevi, le modifiche legislative auspicate potrebbero entrare in vigore a inizio gennaio 2012, indica la Cancelleria federale.
Il Consiglio federale sottoporrà inoltre nell'autunno prossimo un progetto di legge su due misure che riguardano i bonus. Da un lato, è prevista una limitazione delle rimunerazioni variabili nelle imprese finanziarie che beneficiano di aiuti statali; dall'altro, le componenti variabili di rimunerazione stabilite in funzione dei benefici delle imprese devono essere qualificate quale distribuzione di utili.

SDA-ATS