Navigation

Aeroporto Zurigo: italiano fermato con 2 chili di cocaina

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 novembre 2010 - 09:46
(Keystone-ATS)

KLOTEN ZH - Un cittadino italiano è stato fermato sabato scorso all'aeroporto di Zurigo con due chilogrammi di cocaina nascosti nel doppiofondo della valigia. Il 46enne è stato controllato al suo arrivo su un volo proveniente dalla Repubblica dominicana, indicano in una nota i servizi doganali dello scalo.
L'uomo risiede in Italia ed ha dichiarato che era sua intenzione consegnare la valigia ad una persona di cui non conosce il nome. I soldi guadagnati come corriere della droga gli sarebbero serviti per risolvere i suoi problemi finanziari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.