Navigation

Aeroporto Zurigo:dal Brasile con 900 grammi di cocaina nel corpo

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 marzo 2011 - 10:05
(Keystone-ATS)

Un cittadino del Paraguay con 900 grammi di cocaina nascosti nell'intestino è stato arrestato lunedì all'aeroporto di Zurigo. L'uomo proveniva dal Brasile ed era diretto a Francoforte. È stato scoperto durante un controllo di routine, ha reso noto oggi la polizia cantonale zurighese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?