Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KABUL - Diversi attentati suicidi sono stati sferrati contro una base Nato nel sudest dell'Afghanistan. Lo riferiscono funzionari della Nato e afghani precisando che almeno due ribelli sono rimasti uccisi.
Un portavoce dell'Isaf ha detto che l'obiettivo dell'attacco era la base operativa di Gardez, nella provincia di Paktia, non lontano dal confine con il Pakistan.
Un portavoce del governatore di Paktia, Rohullah Samon, ha affermato che la base è stata attaccata da diversi ribelli armati e da kamikaze.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS