Navigation

Aids: isolati super anticorpi anti-Hiv, aprono via a vaccino

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 agosto 2011 - 19:00
(Keystone-ATS)

Scoperta una nuova classe di anticorpi superpotenti anti-Aids che potrebbero indirizzare la ricerca verso la progettazione di un vaccino preventivo.

Gli anticorpi, è spiegato sulla prestigiosa rivista Nature, sono stati isolati dal sangue di pazienti che mostrano una potente risposta immunitaria al virus Hiv dal gruppo di Dennis Burton del Scripps Research Institute di La Jolla.

"Questi anticorpi - spiega il primo autore dello studio Laura Walker intervistata dall'agenzia di stampa italiana Ansa - hanno come bersaglio nuove regioni molecolari della struttura del virus. Quindi sulla base di questa scoperta potrebbero essere progettati nuovi candidati vaccini che utilizzino queste regioni del virus per indurre una risposta immunitaria". "Noi speriamo di sviluppare molecole antigeniche che mimino la regione del virus riconosciuta da questi nuovi anticorpi, per iniettarle e quindi indurre una reazione immunitaria in individui sani non infettati dal virus", spiega la Walker.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?