Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ambasciata svizzera in Libia ha finora organizzato la partenza di quattro cittadini svizzeri che desideravano lasciare il paese. Malgrado le raccomandazioni del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), sono pochi per il momento gli svizzeri che vogliono andarsene, ha precisato oggi il DFAE.

Attualmente ci sono 20 svizzeri a Tripoli, 19 a Bengasi e quattro a Misrata. Altre quattro persone si sono annunciate all'ambasciata. Rispetto ad altri paesi europei, la Svizzera contra solo poco cittadini domiciliati in Libia, per la maggior parte si tratta di persone con la doppia cittadinanza.

Ciò è dovuto in particolare al fatto che la maggior parte degli svizzeri hanno lasciato la Libia dopo la crisi nel 2008.

In vista di un possibile aggravarsi della situazione a Tripoli, l'ambasciata ha vivamente consigliato agli svizzeri residenti nella capitale di lasciare il paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS