Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Arabia Saudita un uomo ha cercato d'immolarsi dandosi fuoco ad una stazione di servizio a Damam, nell'est del Paese, ed è ora ricoverato in gravi condizioni. Lo si apprende dal sito d'informazioni saudite Sabq.org.

L'uomo, un saudita di 42 anni, ha ustioni di secondo grado sul 50% del corpo e del viso, precisa il sito, citando fonti della protezione civile. Non è chiaro se si sia trattato di un gesto di protesta politica, sull'esempio di quanto accaduto nelle ultime settimane in Tunisia, Algeria, Egitto, Mauritania, Sudan e Marocco, ma il sito Sabq.org, citando fonti mediche, scrive che l'uomo soffre di disturbi mentali.

Sabato scorso il sito aveva annunciato la morte di un uomo di 65 anni, che si era dato fuoco nel sud del regno in segno di protesta per non aver ricevuto la cittadinanza saudita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS