Navigation

Astronomia: individuato asteroide particolare Ta10

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2011 - 20:39
(Keystone-ATS)

BERLINO - Astronomi tedeschi hanno individuato un tipo di asteroide diverso da quelli finora conosciuti, con un diametro compreso tra uno e due km, ha reso noto l'istituto Max Planck per la ricerca solare di Katlenburg-Lindau, in Bassa Sassonia (nord-ovest della Germania).
La roccia cosmica dalla struttura chimica particolare, classificata con il nome 1999 Ta10 si muove lungo una traiettoria ellittica che la porta fino a pochi milioni di km dalla Terra. Secono la comunicazione dei ricercatori tedeschi pubblicata dalla rivista specialistica Icarus, si tratta probabilmente di un blocco schizzato via dall'interno del protopianeta Vesta.
Quest'ultimo viene considerato l'ultimo protopianeta rimasto della prima fase del sistema solare. Tutti gli altri si sono conglomerati in pianeti come la Terra oppure si sono frantumati in potenti scontri con simili corpi celesti. Per questo Vesta permette di vedere come erano i pianeti nella loro fase iniziale, quando circa quattro miliardi di anni fa si formò il sistema solare. Verso Vesta è in volo anche la sonda spaziale Dawn, lanciata dalla Nasa per incontrare l'asteroide nell'estate prossima e poi seguirlo per un anno nel suo volo.
L'osservazione di Ta10 e la definizione della sua struttura chimica è stata fatta da astronomi tedeschi diretti da Andreas Nahues con un telescopio dalle isole Hawaii.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.