Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il bracconiere austriaco che ha ucciso tre agenti e un infermiere prima di barricarsi nel suo maso, è stato trovato morto nella fattoria. Lo ha reso noto la polizia austriaca riferendo che l'uomo si è suicidato, dandosi fuoco.

Il corpo è stato rinvenuto carbonizzato dopo una perlustrazione nel suo podere, nei pressi di Melk, durata circa 5 ore. Dalle 17,30 di ieri, dopo che si era udito un colpo d'arma da fuoco, non c'erano stati più segnali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS