Navigation

Autorità di controllo: DFF, FINMA e BNS firmano memorandum

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 gennaio 2011 - 12:28
(Keystone-ATS)

BERNA - La collaborazione delle tre autorità che si occupano di questioni inerenti ai mercati finanziari deve essere migliorata ulteriormente: a questo scopo il Dipartimento federale delle finanze (DFF), l'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) e la Banca nazionale svizzera (BNS) hanno firmato un memorandum d'intesa.
L'accordo - informa un comunicato del DFF - disciplina la collaborazione delle tre autorità. Esso riguarda lo scambio di informazioni su questioni inerenti alla stabilità finanziaria e alla regolamentazione dei mercati finanziari come pure la collaborazione in caso di crisi che potrebbe minacciare la stabilità del sistema finanziario.
Lo scorso anno nel loro rapporto sulla crisi finanziaria anche le commissioni della gestione delle Camere federali avevano chiesto la conclusione di una simile intesa. Le responsabilità e le competenze stabilite per legge delle tre autorità permangono invariate, precisa il DFF.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.