Navigation

Banca nazionale: decise misure contro forza del franco

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 agosto 2011 - 11:26
(Keystone-ATS)

La Banca nazionale svizzera (BNS) ha deciso di prendere misure contro l'apprezzamento del franco. Da subito mira a tenere il Libor a tre mesi possibilmente vicino allo zero.

A tal fine riduce la banda di oscillazione del tasso di riferimento dall'attuale 0-0,75% allo 0-0,25%. Parallelamente provvederà ad accrescere in modo massiccio le liquidità sul mercato monetario in franchi, si legge in una nota diramata stamane.

La BNS "considera che attualmente il franco sia estremamente sopravvalutato, situazione che rappresenta una minaccia per l'evoluzione dell'economia e aumenta i rischi per quanto riguarda la stabilità dei prezzi nel paese", osserva l'istituto di emissione in una nota, aggiungendo che non intende rimanere con le mani in mano.

Dall'ultima analisi trimestrale della situazione economica e monetaria, le prospettive dell'economia mondiale si sono deteriorate. Nelle ultime settimane inoltre il rafforzamento del franco ha segnato una netta accelerazione. Di conseguenza le prospettive per l'economia elvetica sono sensibilmente peggiorate. La Banca nazionale segue molto attentamente l'andamento dei mercati dei cambi e se necessario deciderà altri provvedimenti, si legge nella nota.

Stamane verso le 09.00 l'euro era sceso per la prima volta al di sotto di 1,08 franchi, toccando quota 1,0795. Subito dopo l'annuncio di misure della Banca nazionale contro l'apprezzamento della valuta elvetica, l'euro ha riguadagnato terreno. Poco prima delle 10.00 era a 1,1105 franchi. Lo stesso vale - ma in misura minore - per il dollaro, che dal nuovo minimo di 0,7608 franchi - secondo i rilevamenti della piattaforma online Swissquote - è salito a 0,7788 franchi.

Per gli esperti interpellati dall'ats i provvedimenti decisi oggi dalla Banca nazionale svizzera (BNS) rappresentano un segnale forte inviato ai mercati finanziari e agli investitori, che nelle ultime settimane hanno fatto lievitare sempre più il franco. Per vedere gli effetti, occorre attendere, è stato rilevato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?