Navigation

Banche: Lloyds conferma taglio 9mila dipendenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2014 - 17:27
(Keystone-ATS)

Lloyds Banking Group ha confermato oggi il taglio di 9 mila dipendenti e la chiusura di 150 filiali nei prossimi tre anni. L'indiscrezione sulla riduzione di personale, corrispondente al 10% della forza lavoro, era stata data la scorsa settimana dalla Bbc.

La banca britannica ha comunque annunciato buoni risultati, con profitti pre-tasse pari a 1,61 miliardi di sterline (circa 2,45 miliardi di franchi) nei primi nove mesi dell'anno.

"Il gruppo ha una forte performance", ha detto l'amministratore delegato, Antonio Horta-Osorio, che ha avviato una vasta ristrutturazione del gruppo di cui lo stato britannico controlla il 25% dopo il salvataggio avviato nel 2008 durante la crisi finanziaria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?