Navigation

Bank of America: perdita netta 3 mesi 7,3 mld dollari

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ottobre 2010 - 14:55
(Keystone-ATS)

CHARLOTTE USA - Bank of America ha chiuso il terzo trimestre con una perdita netta di 7,3 miliardi di dollari, su cui pesano oneri straordinari per 10,4 miliardi.
Al netto degli oneri straordinari - si legge in una nota della banca - l'utile netto è pari a 3,1 miliardi, ossia 0,27 centesimi per azione, contro la perdita netta di un miliardi (0,26 centesimi per azione) dello stesso periodo del 2009.
Gli oneri straordinari che ha dovuto sostenere Bank of America sono legati all'introduzione di nuove norme federali sui conti correnti e le carte di credito. Su quest'ultimo settore la banca ha registrato un ammortamento di 10,4 miliardi di dollari.
Le nuove norme, spiegano gli analisti, potrebbero ridurre dell'80% le entrate provenienti dal comparto delle carte di credito.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?