Navigation

Basilea: disordini prima della partita Champions, oltre 80 arresti

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2010 - 20:37
(Keystone-ATS)

BASILEA - Scontri fra tifosi a Basilea in vista della partita di Champions League di stasera fra la squadra locale e il Bayern di Monaco. La polizia ha arrestato oltre ottanta persone, ha indicato la procura basilese.
Stando ai primi accertamenti, dopo le 16.00 è scoppiata una rissa di vaste proporzioni sulla centralissima Barfüsserplatz, dopo che una quindicina di supporter renani avevano attaccato 50 fan tedeschi. Gli agenti si sono frapposti e hanno proceduto ad arrestare i tifosi bavaresi, mentre quelli locali sono riusciti a svignarsela. Più tardi un altro gruppo di 35 sostenitori del Bayern ha cercato di spostarsi dallo stadio verso il centro città, ma è stato fermato dalle forze dell'ordine perché sospettato di violenza intenzionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?