Navigation

Battaglia di Sempach: festa medievale invece di corteo

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 luglio 2011 - 14:12
(Keystone-ATS)

Sempach (LU) ha commemorato oggi la vittoria nella battaglia del 9 luglio 1386 contro le truppe asburgiche. Invece del tradizionale corteo, per la prima volta si è tenuta una festa medievale nel centro storico.

Il canton Lucerna ha deciso di cambiare programma dopo che dal 2003 erano marciati verso il campo di battaglia anche estremisti di destra. Nel 2009 giovani militanti di sinistra avevano organizzato una contro-manifestazione.

Durante la celebrazione nella chiesa di Santo Stefano, la consigliera federale Doris Leuthard ha affermato che la battaglia ha rappresentato una svolta. Lo scontro è stato vinto perché i confederati avevano acquisito fiducia nelle loro idee politiche e nella loro capacità di formare uno Stato. Gli Asburgo hanno dovuto riconoscere che non potevano comandare in Svizzera.

Anche i tempi d'oggi sono caratterizzati da forti cambiamenti, ha sostenuto: assistiamo a uno spostamento del potere a livello economico e politico. E dal punto di vista tecnico Fukushima ci ricorda i rischi della società moderna.

La Leuthard si è espressa a favore di una politica basata sulla fiducia e su una critica costruttiva. In tempi di crisi la Svizzera è sempre riuscita a superare se stessa, perché credeva nella propria capacità di organizzarsi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?