Navigation

Bin Laden: manifestazione ad Abbottabad, W Osama, morte Usa

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 maggio 2011 - 16:57
(Keystone-ATS)

Circa 300-400 persone hanno partecipato oggi ad Abbottabad, la città pachistana dove è stato ucciso Bin Laden, alla manifestazione indetta dal partito radicale islamico Jamaat-e-Islami contro gli Stati Uniti. Il corteo ha scandito slogan come 'Viva Osama' e 'Morte agli Usa'. Circa un centinaio di persone ha inoltre manifestato a Rawalpindi.

Alcune centinaia di indonesiani, tutti maschi e per lo più giovani, sono scesi in piazza anche a Solo, sull'isola indonesiana di Giava, giurando di vendicare l'uccisione di Osama Bin Laden e promettendo attacchi contro gli Stati uniti a nome di un sedicente gruppo con richiamo ad Al Qaida, Al Kaida Solo.

Dimostrazione anche in Egitto e Turchia. Tremila salafiti nella moschea el Nour al Cairo hanno dedicato la preghiera del venerdì a Osama Bin Laden. Al termine della preghiera hanno minacciato di marciare contro l'ambasciata americana. A Istanbul, la principale città turca, circa 200 persone hanno manifestato oggi dopo la preghiera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.