Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

RANGOON - La televisione birmana ha confermato che le esplosioni avvenute oggi a Rangoon sono state causate da bombe, ma ha fissato il bilancio a sei morti.
Fonti ospedaliere dal canto loro affermano ora che le vittime sono nove, dopo aver detto in precedenza che le vittime erano 24.
Le esplosioni sono avvenute mentre centinaia di persone erano riunite nel parco intorno al lago Kandawgyi, uno dei luoghi più popolari del centro della capitale birmana, per celebrare le festività del nuovo anno.
"Abbiamo visitato almeno 50 persone arrivate in ospedale con ferite - ha detto un testimone allo Yangoon (il nuovo nome di Rangoon) General Hospital.
Negli ultimi anni a Rangoon ci sono stati diversi attentati la cui responsabilità è stata attribuita ai ribelli karen che combattono da circa mezzo secolo contro l'esercito birmano.
Testimoni hanno detto di aver udito tre forti esplosioni in un padiglione. La maggior parte dei padiglioni che si trovano lungo la suggestiva passeggiata lungo il lago appartengono a compagnie del governo.

SDA-ATS