Navigation

Borsa: Europa sprofonda, ondata di vendite

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2011 - 18:29
(Keystone-ATS)

Una scossa di terremoto ha colpito senza eccezioni tutte le piazze finanziarie europee, mentre Oltreoceano Wall Street perdeva il 3%. A parte il dato di Milano, indisponibile per blocco del calcolo dell'indice - ma i suoi derivati hanno ceduto il 5% - hanno segnato perdite importanti Londra (-3,43%), Parigi (-3,9%), Zurigo (-3,61%) e Francoforte (-3,4%). Ufficialmente la peggiore è stata Stoccolma (-4,27%), ma non è da escludere che se l'indice milanese fosse stato calcolato la maglia nera sarebbe toccata a Piazza Affari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?