La Borsa di Tokyo termina gli scambi in progresso dello 0,26%, sostenuta dai guadagni messi a segno da Wall Street e dal recupero del dollaro sullo yen. L'indice Nikkei, salito nel corso delle contrattazioni ai massimi da aprile 2010 quasi a quota 10.900, si attesta a fine seduta a 10.836,64 punti, limando i profitti soprattutto a causa della debolezza mostrata dagli altri mercati asiatici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.