Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Borsa svizzera: ancora in calo nel pomeriggio

Perdite ancora pesanti nel pomeriggio per la Borsa svizzera in seguito al "martedì nero" fatto registrare da Tokyo e all'apertura in netto ribasso di Wall Street. Alle 15:15 circa l'indice SMI dei titoli guida segna -3,67% a 6'044.22 punti. L'indice allargato SPI è a quota 5'488.40 (-3,65%).

Sulla piazza elvetica i crolli più evidenti vengono fatti registrare da Richemont (-6,99%), Adecco (-5,15%) e Syngenta (-4,88%). Migliora Swatch Group che passa dal -6,15% di questa mattina a -3,87%. Per quanto riguarda le banche, UBS scende del 4,16%, Credit Suisse del 3,77% e Julius Bär del 4,61%.

Resistono meglio Novartis, Actelion e Synthes, che perdono comunque rispettivamente il 2,38%, il 2,77% e il 2,96%. Fra i difensivi di peso Nestlé registra -3,48% e Roche -3,21%.

Con la crisi giapponese e l'apertura in calo di Wall Street peggiorano anche le principali borse europee, con l'indice d'area Stxe 600 che affonda a -3,5%. Tra le piazze principali Francoforte cede il 5%, Parigi il 4%, Londra il 2,6% e Milano il 3,3%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.