Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Avvio in territorio positivo oggi per la Borsa svizzera, nell'attesa dei dati sulla disoccupazione provenienti dagli Stati Uniti. Poco dopo le 09.10, l'indice dei titoli guida SMI saliva dello 0,13% a 6880,05 punti. Sul mercato allargato, l'SPI avanzava dello 0,09% a 6005,73 punti.
A Milano, Piazza affari ha esordito quasi invariata col FTSE Mib in calo dello 0,03% a 22,966 punti. Apertura in lieve flessione per la Borsa di Londra: l'indice Ftse 100 perde lo 0,07% collocandosi a quota 5.668,45 punti. A Parigi, l'indice CAC 40 scende dello 0,13% a 3.982,15 punti. Avvio invariato a Francoforte col Dax a 5139 punti.
La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi poco mossa, con un frazionale ribasso dello 0,06%. L'indice Nikkei si è portato a 11.089,94 punti, alla chiusura di una seduta molto volatile che è l'ultima dell'anno fiscale aprile 2009-marzo 2010.
Chiusura in positivo, ieri sera, per Wall Street. Il Dow Jones è avanzato dello 0,10% a 10.906,96 punti, il Nasdaq dello 0,26% a 2.410,69 punti, mentre lo S&P 500 è sceso dello 0,01% a 1.173,28 punti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS