Navigation

Borsa svizzera: avvio in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 maggio 2011 - 10:15
(Keystone-ATS)

Dopo la netta contrazione di ieri, la Borsa svizzera ha aperto oggi in lieve recupero. Ieri Wall Street ha terminato la seduta in forte ribasso. I "futures" sulle azioni americane segnalano d'altro canto un avvio in leggera ripresa. Alle 09.20 circa il listino principale SMI segna 6453,59 punti, in crescita dello 0,24%. L'indice allargato SPI è a quota 5943,04 (+0,31%).

I timori legati alla tenuta del debito in alcuni paesi dell'area euro e dati sfavorevoli sulla domanda industriale negli USA hanno spinto al ribasso Wall Street. Il Dow Jones ha perso l'1,05% a quota 12381,26; il Nasdaq l'1,58% a 2758,90 punti. La Borsa di Tokyo stamane ha terminato gli scambi poco sopra la parità con il Nikkei in progresso dello 0,17%, a quota 9477,17.

Avvio positivo anche sulle altre principali piazze europee. A Milano il primo indice Ftse Mib segna una crescita dello 0,19% a 20.572 punti. Andamento analogo a Londra, con l'indice Ftse 100 che sale dello 0,19% a 5846,90 punti. Alla Borsa di Francoforte il Dax registra un aumento dello 0,11% a quota 7129,04 e a Parigi il Cac 40 è in rialzo dello 0,21% a 3915,11 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.