Navigation

Borsa svizzera: chiude in positivo, SMI +0,86%

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 gennaio 2011 - 17:59
(Keystone-ATS)

ZURIGO - La Borsa svizzera, effervescente in mattinata sulla scia dal dato positivo sull'indice ZEW in Germania, ha perso parte dei guadagni nel pomeriggio, dopo la pubblicazione delle cifre della banca americana Citigroup. L'indice principale SMI ha chiuso a 6634,93 punti, in aumento dello 0,86%. L'indice allargato SPI ha terminato le contrattazioni a quota 5944,79 (+0,71%).
L'UBS è salita dell'1,23% (a 17,26 franchi), il Credit Suisse dell'1% (a 43,33 franchi). La Julius Bär è scesa sotto la parità (-1,17% a 41,35 franchi). Quanto agli assicurativi, Zurich Financial è in crescita dell'1,11% (a 254,50 franchi), Swiss Re non ha segnato variazioni (54,10 franchi).
Fra i titoli di peso, la Nestlé ha trascinato il mercato, avanzando dell'1,54% (a 52,65 franchi). La Novartis è in aumento dello 0,54% (a 55,35 franchi), la Roche dello 0,21% (a 140,50 franchi). Fra gli altri titoli guida si sono messi in evidenza ABB (+1,64% a 22,89 franchi), Holcim (+1,70% a 68,75 franchi), SGS (+1,72% a 1597 franchi) e Transocean (+2,03% a 78 franchi).
Nel mercato allargato il certificato di partecipazione Lindt & Sprüngli è in rialzo del 2,91% (a 2650 franchi). Lo scorso anno il fatturato del produttore di cioccolato è salito del 2,2% a 2,58 miliardi di franchi. In valute locali la progressione è stata del 7,3%.
Komax ha registrato un balzo del 5,68% (a 105,10 franchi). Il fabbricante lucernese di macchinari per la produzione di cavi ha generato lo scorso anno un volume d'affari di 340 milioni di franchi (+60% rispetto al 2009).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.