Navigation

Borsa svizzera: mattinata in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 agosto 2012 - 11:46
(Keystone-ATS)

Seduta positiva quella odierna per la Borsa svizzera. Alle 11.20 l'SMI guadagna lo 0,49% a 6'438.47, l'SPI lo 0,45% a 5'937.39 punti. Tra le blue chip sotto la luce dei riflettori Givaudan, che dopo la pubblicazione dei risultati semestrali lascia sul terreno il 4,82%.

Il numero uno mondiale di profumi e aromi ha registrato un utile netto di 201 milioni di franchi, in crescita del 68% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il giro d'affari si è attestato a 2,13 miliardi di franchi (+6%). Gli analisti hanno poco apprezzato la redditività operativa, cresciuta meno fortemente delle attese: l'utile al lordo di tasse, interessi e ammortamenti Ebitda ha registrato un incremento del 12% a 428 milioni.

Sul listino principale in forte progressione i titoli del lusso - Richemont +2,19%, Swatch Group +1,67% -, i ciclici Adecco (+1,92%), ABB (+1,71%) e Geberit (+1,11%), le due grandi banche - Credit Suisse +1,37% e UBS +1,28% - e gli assicurativi, con Zurich Insurance che sale dell'1,21% e Swiss Re dell'1,16%. Contrastati i pesi massimi difensivi: Nestlé cresce dello 0,25%, Roche dello 0,29% mentre Novartis cede lo 0,26%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?