Navigation

Borsa svizzera: mattinata in ribasso

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 gennaio 2011 - 12:00
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Dopo un avvio al rialzo, la Borsa svizzera ha continuato a muoversi al di sotto della linea di demarcazione durante la mattinata. Verso le 11:30 l'indice dei valori guida SMI arretrava dello 0,35% a 6509,95 punti, quello allargato SPI dello 0,34% a 5838,43 punti.
In assenza di notizie di rilievo in provenienza dalle società quotate allo SMI, i mercati attendono soprattutto il dato sulla disoccupazione negli Stati Uniti, che sarà diffuso nel pomeriggio.
Tra le blue chip, crescono Transocean (+0,21%), Swisscom (+0,38%), Actelion (+0,47%), ABB (+0,48%) e Syngenta (+0,61%). Non sostengono invece il listino UBS (-0,68%), CS Group (-0,42%), Novartis (-0,54%), Roche (-0,29%) e Nestlé (-0,37%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?