Navigation

BS: luce verde alla torre della Roche, la più alta in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2010 - 15:45
(Keystone-ATS)

BASILEA - Il più alto edificio della Svizzera potrà diventare realtà: il piano di costruzione è stato approvato oggi a forte maggioranza dal parlamento di Basilea Città. Roche potrà così realizzare il suo principale sito nella città renana: una torre di 175 metri.
Il futuro edificio avrà 42 piani e una superficie totale di 77'000 metri quadrati. Ospiterà 1900 posti di lavoro e permetterà di riunire in un unico stabile i circa 1750 dipendenti del gruppo farmaceutico, attualmente disseminati in tutta la città.
Il progetto, il cui costo è stimato a 550 milioni di franchi, porta la firma degli architetti di fama internazionale Herzog & de Meuron, gli stessi che avevano disegnato una torre spiraliforme, progetto abbandonato due anni fa. La nuova torre che sarà pronta per il 2015 supererà in altezza la "Prime Tower" (126 metri) in corso di realizzazione a Zurigo.
In parlamento solo i verdi si sono opposti per motivi estetici ed ecologici. Al voto finale il progetto è stato approvato con tre voti contrari e 4 astensioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?