Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Il ministro francese della cultura Frédéric Mitterrand si è dichiarato oggi "preoccupato per la salute" del regista Roman Polanski, che si trova agli arresti domiciliari a Gstaad (BE), ma deve mantenere un atteggiamento "di riserbo" sulla vicenda.
Interrogato dalla tv francese "I-Télé" sulla petizione in favore del cineasta franco-polacco firmata ieri da diversi registi presenti al Festival di Cannes, Mitterrand ha risposto: "Io non l'ho sottoscritta, visto che ho una carica di governo".

SDA-ATS