Navigation

CF in gita nel canton Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2011 - 13:59
(Keystone-ATS)

Oggi e domani il Consiglio federale è a Ginevra per la tradizionale escursione nel cantone di provenienza del presidente della Confederazione. Anfitrione sarà la consigliera federale Micheline Calmy-Rey, eletta lo scorso dicembre dall'Assemblea federale con 106 voti su 189 schede valide, il peggior risultato dal 1848, ossia dalla fondazione della Svizzera moderna.

La ministra degli esteri ha dato appuntamento ai suoi colleghi - e alla stampa al seguito - al CERN di Ginevra, il polo scientifico da poco rinnovato da cima a fondo a suon di miliardi nel quale si studia l'origine della materia. Nel pomeriggio, l'esecutivo si recherà all'ufficio doganale di Moillesulaz.

L'incontro con la popolazione si terrà domani, a Bernex. Il luogo scelto è il "Signal de Bernex", una collinetta di 506 metri sul livello del mare che costituisce il secondo punto più elevato del cantone. Da qui la vista spazia sulla pianura circostante e si possono fare passeggiate tra i vitigni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?