Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una scossa di terremoto di magnitudo 6,3 ha colpito il nord del Cile, secondo quanto riferisce l'Istituto americano di geofisica (USGS). Il sisma è stato registrato a 60 chilometri a est di Arica, ad una profondità di 120 chilometri, ha indicato l'istituto americano.

Il sisma, che ha colpito alla frontiera con Bolivia e Perù, per l'Istituto sismologico cileno è stato di magnitudo 6,2. Non sono state finora registrate vittime.

Testimoni nelle città di Iquique, Arica e Pozo Almonte - apparentemente abbastanza lontane dall'epicentro, ancora non localizzato con precisione - hanno riferito alla stampa locale delle scene di panico innescate dal sisma.

Un anno fa, il 27 febbraio 2010, il centro del Cile fu colpito da un devastante terremoto seguito da maremoto che provocò migliaia di vittime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS