Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'avanzo commerciale della Cina ha subito un calo, a gennaio scorso, del 53,5% rispetto allo stesso mese del 2010, attentandosi a 6,45 miliardi di dollari, inferiore al dato di dicembre che era di 13,1 miliardi di dollari. Lo riferisce l'agenzia generale delle dogane di Pechino.

Le esportazioni sono aumentate del 37,7% a gennaio e le importazioni del 51%. I dati sono sotto le aspettative di molti economisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS