Navigation

Cina: in calo l'avanzo commerciale

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2011 - 08:16
(Keystone-ATS)

L'avanzo commerciale della Cina ha subito un calo, a gennaio scorso, del 53,5% rispetto allo stesso mese del 2010, attentandosi a 6,45 miliardi di dollari, inferiore al dato di dicembre che era di 13,1 miliardi di dollari. Lo riferisce l'agenzia generale delle dogane di Pechino.

Le esportazioni sono aumentate del 37,7% a gennaio e le importazioni del 51%. I dati sono sotto le aspettative di molti economisti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?