Navigation

Cina: si avvicina tifone Megi, arrivo previsto sabato

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 ottobre 2010 - 08:34
(Keystone-ATS)

PECHINO - Dopo aver causato la morte di 15 persone nelle Filippine, il tifone Megi si sta avvicinando alle coste meridionali della Cina, dove si ritiene che arriverà sabato prossimo.
La forza di Megi si è ridotta e da "super-tifone", corrispondente alla categoria 5, è ora considerato di categoria 3, comunque abbastanza forte da provocare vittime e danni. Nella provincia costiera del Guangdong le autorità hanno richiamato nei porti tutti i pescherecci mentre nella vicina Hong Kong e sull' isola di Hainan i residenti, secondo l' agenzia Nuova Cina, hanno fatto scorte di cibo, acqua e altri generi di prima necessità nella previsione che dovranno trascorrere al chiuso il fine settimana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?