Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Cina: stampa, Gu Kailai confessa omicidio uomo affari inglese

Alla fine ha confessato Gu Kailai, la moglie di Bo Xilai, l'ex potente leader del partito di Chongqing, accusata dell'omicidio dell'uomo d'affari inglese Neil Heywood, trovato morto lo scorso novembre in un hotel. Lo riferisce il quotidiano di Hong Kong, South China Morning Post.

Sembra che la donna abbia anche ammesso di aver compiuto crimini di natura economica, tra i quali la corruzione e il trasferimento di capitali all'estero. Il processo che inizierà domani vedrà però la donna imputata solo per omicidio. Secondo alcuni il fatto che tra le accuse non siano stati inclusi i reati di natura economica potrebbe significare che le autorità non intendono perseguire penalmente il marito di Gu, Bo Xilai, che si ritiene abbia ancora appoggi all'interno del partito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.