Navigation

Cinema: di Sean Connery primo bacio fra uomini in tv inglese

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 giugno 2011 - 16:42
(Keystone-ATS)

Sorpresa. Il protagonista del primo bacio "uomo-a-uomo" nella storia della televisione britannica fu lo sciupafemmine James Bond. Il futuro sex-symbol Sean Connery, all'epoca ben lontano dai luccicanti set di 007, era infatti uno degli attori dello sceneggiato BBC "Colombe" - trasmesso dall'emittente di Stato nel 1960 - dove, in seguito a una serie di equivoci, due uomini eterosessuali finivano per baciarsi.

La pellicola, presto dimenticata, si credeva perduta. Recentemente è invece stata trovata negli Usa. E con grande stupore dei ricercatori, che hanno scartabellato gli archivi proprio alla ricerca del prima bacio maschile, ha rivelato il suo dolce segreto. "Purtroppo qui da noi nessuno sembra ricordarselo", ha detto al Sunday Times Dick Fiddy, consulente dei British Film Institute (BFI). "Probabilmente è potuto andare in onda in virtù del contesto e del fatto che si trattava di una versione televisiva di un testo scritto da un grande drammaturgo francese. Sia come sia, siamo abbastanza sicuri che si tratti del primo bacio fra uomini nella storia della tv britannica".

Lo sceneggiato, tratto da "Mademoiselle Colombe" di Jean Anouilh, racconta le gesta del veterano di guerra Julien (Connery). Al ritorno dal fronte si convince che la moglie lo stia tradendo con suo fratello Paul, interpretato da Richard Pasco. Esige quindi un bacio per capire cos'abbia che lui non ha. Connery allora aveva 29 anni ed era apparso in una manciata di film. "Colombe" è stato restaurato e verrà trasmesso domani al cinema del BFI di Londra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.