Navigation

Cinema: nuovi guai legali per attore Charlie Sheen

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 marzo 2011 - 21:16
(Keystone-ATS)

Un giudice di Los Angeles ha ordinato all'attore Charlie Sheen di stare alla larga dalla ex-moglie Brooke Mueller e dai due figli gemelli avuti dalla donna. L'attore avrebbe più volte minacciato la donna e nel loro ultimo incontro le avrebbe detto pochi giorni fa che "avrebbe tagliato la sua testa, per metterla in una scatola e spedirla alla madre". Il giudice ha ordinato a Sheen di non avvicinarsi mai più di 100 metri alla moglie e ai figli (che hanno due anni).

L'attore è stato protagonista negli ultimi tempi di numerosi incidenti, con uso di droga e ricoveri in ospedale, che hanno portato di nuovo alla ribalta il suo stile imprudente di vita.

La CBS ha ordinato la sospensione delle riprese della fortunata serie televisiva "Two and a Half Men" che frutta all'attore guadagni di due milioni di dollari a puntata.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?