Navigation

CN: 4,7 miliardi a FFS per infrastrutture

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 dicembre 2010 - 10:37
(Keystone-ATS)

BERNA - Le ferrovie dovrebbero ricevere più di 4,7 miliardi di franchi per il finanziamento dell'infrastruttura nel 2011 e 2012. Il Consiglio nazionale ha fatto un gesto a favore sia delle FFS che delle ferrovie private, aumentando gli importi proposti dal Consiglio federale.
Con 110 voti contro 67, i deputati hanno accettato di aumentare di 140 milioni il credito concesso alle FFS, aumentandolo a 3,462 miliardi. Tacitamente, la Camera ha pure aumentato di 59 milioni l'importo destinato alla manutenzione delle linee ferroviarie private, portandolo a 1,279 miliardi. Il Consiglio degli Stati aveva accolto soltanto il secondo aumento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo