Navigation

Congo: stampa; ribelli hutu attaccano camion, almeno 21 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 novembre 2010 - 18:25
(Keystone-ATS)

NAIROBI - Almeno 21 persone sono rimaste uccise in un'imboscata tesa da miliziani armati vicino a Ntea, nella provincia nordorientale del Nord-Kivu nella Repubblica democratica del Congo (Rdc). Lo ha detto oggi all'agenzia di stampa italiana ANSA un giornalista di Radio Okapi, emittente locale finanziata dall'Onu.
"Uomini armati hanno attaccato ieri un camion che trasportava molte persone, tra cui commercianti locali, e hanno sparato raffiche di mitra uccidendo almeno 21 persone e ferendone altrettante - ha precisato la stessa fonte - i ribelli potrebbero essere miliziani delle Forze democratiche per la liberazione del Ruanda (Fdlr), ma si sta indagando".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.