Navigation

Corsica isolata, interrotti collegamenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 gennaio 2012 - 07:24
(Keystone-ATS)

Interrotti i collegamenti marittimi e aerei con la Corsica a causa della forte ondata di maltempo che sta imperversando sull'isola con venti a 200 chilometri di velocità e che ha causato l'interruzione dell'elettricità in oltre 2 mila abitazioni.

La compagnia aerea regionale Air Corsica ha annunciato la cancellazione dei voli con Parigi, Marsiglia e Nizza e gli aeroporti sono stati chiusi mentre il traffico marittimo è stato sospeso. Circa 400 vigili del fuoco e addetti ai servizi pubblici sono al lavoro per eliminare alberi caduti sulle strade.

Tra le più colpite le regioni di Saint-Florent, Bastia e Capo Corso, dove sono state registrate raffiche di vento a 200 km orari mentre nella Corsica del Sud, mareggiate hanno causato danni sulla costa. Meteo France ha messo in guardia sul rischio inondazioni in questa parte dell'isola, ed in particolare nel Golfo di Ajaccio, Sagone e Valinco. Le prefetture dei due dipartimenti hanno lanciato appelli alla cautela, sconsigliando di uscire di casa se non strettamente necessario.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?