Navigation

Costa d'Avorio: governo, 120 civili uccisi da forze Gbagbo

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 maggio 2011 - 09:52
(Keystone-ATS)

Circa 120 civili sono stati uccisi il 5 e 6 maggio nel corso di attacchi condotti lungo le coste ivoriane da milizie fedeli al presidente deposto Laurent Gbagbo e da mercenari liberiani in fuga da Abidjan. Lo ha reso noto il ministro della Difesa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?