Navigation

Diossina: germania, livelli elevati in galline da uova

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 gennaio 2011 - 13:55
(Keystone-ATS)

BERLINO - Le autorità sanitarie tedesche hanno trovato per la prima volta livelli molto alti di diossina negli animali da allevamento: lo riporta il settimanale Focus in un articolo che verrà pubblicato nell'edizione in edicola lunedì.
Il giornale cita un rapporto del governo tedesco datato 6 gennaio che è stato inviato a Bruxelles ieri. I test, eseguiti sui tessuti grassi di galline da uova, indicano valori di 4,99 picogrammi per grammo di grasso, rispetto al livello di guardia di due psicogrammi.
Per il momento, prosegue Focus citando il rapporto del governo, le autorità regionali non anno lanciato alcun allarme poichè il consumo di questi cibi non rappresenta un rischio "immediato" per la salute.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.