Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - Le autorità sanitarie tedesche hanno trovato per la prima volta livelli molto alti di diossina negli animali da allevamento: lo riporta il settimanale Focus in un articolo che verrà pubblicato nell'edizione in edicola lunedì.
Il giornale cita un rapporto del governo tedesco datato 6 gennaio che è stato inviato a Bruxelles ieri. I test, eseguiti sui tessuti grassi di galline da uova, indicano valori di 4,99 picogrammi per grammo di grasso, rispetto al livello di guardia di due psicogrammi.
Per il momento, prosegue Focus citando il rapporto del governo, le autorità regionali non anno lanciato alcun allarme poichè il consumo di questi cibi non rappresenta un rischio "immediato" per la salute.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS