Navigation

Disoccupazione: il CF per gesto solidarietà dei più ricchi

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 settembre 2011 - 13:10
(Keystone-ATS)

Chi percepisce salari superiori a 315 mila franchi l'anno potrebbe venir chiamato alla cassa nell'intento di accelerare il risanamento dell'assicurazione disoccupazione. Il Consiglio federale appoggia la proposta della commissione dell'economia del Nazionale di prelevare sui più ricchi un'aliquota di solidarietà dell'1%.

Il sì del governo a questa misura, che frutterebbe 79 milioni supplementari l'anno, non garantisce tuttavia che essa verrà applicata. E stata infatti già rifiutata dal plenum in occasione della revisione della legge sull'assicurazione disoccupazione. Attualmente il prelievo di solidarietà si applica ai salari tra 126'000 e 315'000 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?