Navigation

Donne PS: parità salariare ora

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2011 - 14:39
(Keystone-ATS)

Parità salariale subito: è quanto chiedono le Donne socialiste svizzere, secondo cui questo principio deve essere attuato immediatamente, e questo nonostante la difficile situazione economica e la forza del franco. In questo modo - hanno ribadito le donne PS oggi ad Aarau - è possibile sostenere i consumi.

C'è il forte rischio che il tema della parità salariale venga nuovamente accantonato, con la scusa della congiuntura sfavorevole. Il Consiglio federale ha ad esempio stanziato due miliardi di franchi per sostenere l'economia senza porre come condizione l'uguaglianza della busta paga per uomini e donne, sottolineano le donne socialiste.

I rappresentanti del mondo economico chiedono di ridurre le imposte per le aziende invece di impegnarsi in favore della parità salariale. Tuttavia per rafforzare la forza lavoro e i consumatori è necessario che tutti guadagnino allo stesso modo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?