Navigation

Egitto: Banca mondiale pronta ad aiutare paese

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 febbraio 2011 - 13:45
(Keystone-ATS)

La Banca mondiale si è detta pronta ad aiutare l'Egitto negli sforzi di ricostruzione. Lo ha dichiarato il ministro delle Finanze egiziano, Samir Radwan, sottolineando di essere in contatto anche con il Fondo monetario internazionale. Radwan, riporta l'agenzia Bloomberg, ha affermato che il governo userà la spesa pubblica come strumento per raggiungere "la giustizia sociale".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.