Navigation

Egitto: Casa Bianca, avviare negoziati con opposizione

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 gennaio 2011 - 20:46
(Keystone-ATS)

La Casa Bianca ha ribadito oggi l'invito affinché in Egitto l'amministrazione Mubarak avvii "negoziati significativi" con l'opposizione per approdare ad un governo di transizione. Lo ha detto il portavoce della Casa Bianca, Robert Gibbs, precisando che gli Stati Uniti sono "lieti" che in Egitto sia stato evitato il ricorso alla forza.

La Casa Bianca ha espresso l'auspicio che le autorità egiziani continuino a seguire questa linea, e ha rivolto un appello alla calma "a tutte le parti" alla vigilia delle manifestazioni di massa previste al Cairo per domani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?