Navigation

Egitto: Mubarak e figli a processo il 3 agosto

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 giugno 2011 - 15:36
(Keystone-ATS)

Il processo contro l'ex rais egiziano Hosni Mubarak e i suoi due figli Gamal e Alaa davanti alla Corte d'Assise del Cairo comincerà il 3 agosto. Lo ha deciso il presidente della Corte d'Appello del Cairo, secondo quanto riferiscono fonti giudiziarie.

L'ex presidente egiziano è accusato di avere fatto sparare sui manifestanti, oltre ad avere accumulato ricchezze illecite, anche grazie all'abuso della sua posizione. Queste ultime due accuse riguardano anche i figli di Mubarak.

A processo il 3 agosto ci sarà anche l'uomo d'affari Hussein Salem, molto vicino alla famiglia Mubarak e accusato di avere ottenuto benefici e privilegi economici grazie a questo legame. Il businessman, che ha sviluppato turisticamente una parte della costa di Sharm el Sheikh, è anche accusato di essere coinvolto nella vendita sottocosto del gas egiziano a Israele.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.