Navigation

Egitto: riprende normale circolazione a piazza Tahrir

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 febbraio 2011 - 09:40
(Keystone-ATS)

Nella piazza Tahrir del Cairo, centro della rivolta popolare degli egiziani contro il presidente Hosni Mubarak, è ripresa stamani la circolazione delle auto, per la prima volta da oltre quindici giorni.

Testimoni riferiscono che la piazza è stata riaperta al traffico eccettuata la parte nella quale, sotto tende di fortuna, sostano ancora gruppi di manifestanti; forse alcune centinaia di persone.

Continuano anche le operazioni di pulizia della vasta area, cominciate già ieri con tonnellate di spazzatura rimosse.

Soldati dell'esercito egiziano si sono disposti questa mattina in file volte a indurre i manifestanti ancora presenti in Piazza Tahrir a liberare l'area. C'è stata, sempre secondo persone presenti, un po' di calca e qualche spintone.

I testimoni hanno anche detto che i leader della protesta sono stati tenuti lontani dai soldati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.